adsense1

mercoledì 3 maggio 2017

Tatuaggi scritte

Dopo il successo della trilogia de “Il Signore degli Anelli”, capita spesso di vedere su braccia o gambe tatuaggi scritte in lingua elfica e molti si domandano dove è possibile reperire foto o disegni per farsi tatuaggi simili. Bisogna dire che l’alfabeto elfico più conosciuto è proprio quello inventato da J.R.R.Tolkien per i suoi romanzi e i caratteri sono proprio quelli incisi nell’unico anello, il peso che dovrà portare Frodo per mille peripezie, anche se la lingua usata è quella malvagia di Mordor, la Lingua Nera. L’alfabeto si chiama Tengwar e si basa su un insieme di caratteri in cui le vocali vengono solo inserite spesso come punteggiatura e le consonanti vengono usate spesso in modo doppio.




Questo alfabeto viene usato da diverse lingue: la Lingua Nera di Mordor, già citata in precedenza, il Quenya o Alto Elfico, lingua usata solo dagli elfi ed il Sindarin, usato principalmente dai nani e dagli gnomi. Per scrivere i caratteri ci sono molti modi e uno dei font più eleganti è sicuramente il Parmaite, ma su internet si trovano vari siti che insegnano a scrivere correttamente i caratteri elfici. E per fortuna c’è anche un sito che permette anche di creare scritte in caratteri elfici, per creare così i tatuaggi scritte che vogliamo: basta inserire la scritta in italiano, il formato e il sito genera un’immagine che poi si può portare dal tatuatore di fiducia per farsela poi disegnare sulla pelle in modo indelebile. Altra moda che si va diffondendo negli ultimi tempi per i tatuaggi scritte è sicuramente lo stile chicano. Questo particolare modo di scrivere è nato nei quartieri latini molto poveri poi si è sviluppato nelle bande di origine ispanica nelle carceri statunitensi. E’ sicuramente una delle più belle come forma artistica, perché attraverso le varie scritte usate, crea delle storie che parlano delle persone che le portano tatuate. Essendo appunto uno stile che nasce nei quartieri poveri messicani e nelle prigioni, di solito le scritte usate sono molto forti e crude e rappresentano la filosofia di vita del tipico malvivente, lo spirito di sopravivenza e di adattamento a mille condizioni sfavorevoli, la fierezza, il machismo, l’amore e l’odio, il bene e il male. Ma i tatuaggi scritte si possono fare anche con gli ideogrammi anche se qui bisogna stare attenti perché la maggior parte dei tatuatori occidentali non conosce questi simboli orientali e non ha nemmeno idea di quanto siano complessi; è facile così ritrovarsi con ideogrammi che hanno tutto un altro significato da quello che si era stabilito.

http://www.cellularitop.com/maurytattoo/disegni-tatuaggio.htm

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.